Categories
Progetti e realizzazioni

Betonella® ed il riciclo nel processo produttivo

Riciclo è la trasformazione di materiali di scarto in nuove risorse o beni attraverso processi industriali più o meno complessi. La politica del riciclo è oggi applicata con un’importanza sempre maggiore in tantissimi settori industriali. Un modello che nel tempo si è dimostrato essenziale, non solo per far fronte alle richieste del mercato, ma anche come impegno concreto dell’industria verso l’ambiente.

Betonella® come prodotto cardine del Gruppo Industriale Tegolaia, fonda molto della sua lavorazione sull’importanza della materia prima. Materiali di scarto industriali o prodotti destinati al rifiuto vengono rilavorati attraverso un processo che ne mantiene le caratteristiche qualitative.

Come funziona il processo di riciclo di Betonella®

Betonella® da anni inserisce materiale riciclato all’interno del proprio prodotto; una lavorazione che parte dagli scarti, come cemento e inerti, destinati normalmente alla discarica. Attuando un processo di frantumazione e vagliatura di questi materiali si ottiene un ottimo inerte, con una curva granulometrica ben definita da poter riutilizzare all’interno di nuove progettazioni.

La certificazione CAM per il riciclato

Negli ultimi anni il modello produttivo del riuso ha permesso a Tegolaia di ottenere il certificato CAM per il riciclato. Una qualifica necessaria per poter impiegare il nostro prodotto all’interno di progetti che interessano le opere pubbliche.

Tegolaia, nel prossimo anno, prevede di aumentare la quantità di riciclato impiegato così da andare incontro alle nuove esigenze di mercato mantenendone i criteri di efficacia e di qualità nel prodotto finale. Un altro traguardo sarà di inserirlo anche all’interno del processo di formazione delle tegole mantenendone intatte le qualità tecniche e gli standard qualitativi.

Gli obiettivi futuri per la sostenibilità

L’obiettivo dell’azienda per i prossimi anni è ottenere la certificazione EPD Environmental Product Declaration (Dichiarazione ambientale di prodotto). Una certificazione che mette in evidenza le prestazioni ambientali di prodotto/processo/servizio al fine di migliorarne la sostenibilità. L’EPD è utilizzata per valutare in modo accurato, in base ad un metodo normato e condiviso, le prestazioni ambientali di un prodotto, ai fini della valutazione del ciclo di vita dell’edificio all’interno del quale il prodotto verrà inserito.

Le valenze fondamentali della certificazione sono:

  • Si fonda sulla norma europea;
  • Si configura quale strumento universalmente riconosciuto per la qualifica delle prestazioni ambientali;

I modelli che Betonella® applica nella produttività rappresentano un valore affiliato all’azienda; un impegno per un futuro sostenibile. Il processo industriale del riuso permette di ridurre l’impatto delle cave nel sottosuolo; al tempo stesso la produzione, partendo dalla materia prima di scarto, agisce sulla riduzione delle quantità di rifiuti industriali smaltiti e quindi conferiti nelle discariche. Un modello che tramuta quindi i valori di un’azienda in vantaggi economici e produttivi in quanto applicati all’interno e all’esterno della realtà.